Questo questionario è stato ideato per avere una visione migliore della Vostra personalità e della Vostra famiglia, al fine di trovare l’adozione migliore per i nostri cani che meritano Amore prima di tutto, ma anche di assicurare a voi che il cane sia il più compatibile con le vostre abitudini familiari.

Vi chiediamo di compilare questo questionario in completa onestà;  se per caso avremo dubbi o incertezze sulle Vostre risposte, chiederemo chiarimenti. La Vostra “idoneità” all’adozione non verrà valutata solo in base a questionario, ma anche attraverso telefonate e controlli pre e post adozione.

Ai sensi della legge sulla privacy i Vostri dati verranno utilizzati ai soli fini dell’adozione e saranno a disposizione di Progetto Animalista Per La Vita e non divulgati a terze persone.

Ci teniamo a sottolineare che questo questionario non è un interrogatorio, ma una serie di domande per invitarvi a riflettere ed aiutarvi a fare una scelta consapevole, poiché un cane è per la vita.

Chiederemo un contributo parziale per le spese veterinarie sostenute, trasporto, microchippatura sterilizzazione/castrazione, vaccini, passaporto europeo, traces, esami del sangue e titolazione per i cani adulti, vaccino leishmaniosi  verrà richiesta autorizzazione all’adottante.

Costo.35,00 euro

Viaggio a/r Spagna /Italia

Contributo donazione 200,00 euro (alla consegna del cane)

35 euro tassa suolo italiano + iscrizione anagrafe

——————————————

Per i gatti con sterilizzazione, test fiv /felv se di età superiore ai sei mesi.

Passaporto , microchip, traces

Ciclo vaccinale completo

Viaggio a/r Spagna

Contributo donativo  100 euro

+ ISCRIZIONE ANAGRAFE CANINA E TASSA ARRIVO presso struttura autorizzata in provincia di Varese pari a 35 euro

Documento d'Identità

E’ disposto a ricevere visite pre e post adozione, anche a sorpresa, per tutta la vita del cane e ad informarci periodicamente mediante telefonate, foto, mail, di come sta il cane?

Conosce le caratteristiche peculiari caratteriali e fisiche del cane che ha scelto?

I cani non sono giocattoli e se non si ha un comportamento corretto con loro c'è la possibilità che possano mordere.Siete consapevoli che bisogna sempre supervisionare i giochi tra bimbi e cane e insegnare ai bimbi il rispetto degli spazi e delle cose dei cani?

Ci sono dei trattamenti OBBLIGATORI DA FARE AL CANE: vaccino annuale, profilassi contro la filaria, trattamenti antiparassitari (pulci/zecche) ecc.. Siete disposti a sostenere questi costi?

La sua situazione economico-lavorativa è sufficientemente stabile da poter assicurare al cane il mantenimento e le cure necessarie, perché possa vivere con la famiglia il maggior tempo possibile?

Tutti i componenti della Sua famiglia desiderano adottare un cane o c’è qualcuno che ha dubbi?

Se il cane dovesse ammalarsi vi ritenete in grado di occuparvi di lui economicamente e con tutto l’impegno necessario?

Ci sono in famiglia situazioni particolari o delicate di cui l’associazione dovrebbe tener conto? (Anziani, disabili, instabilità mentali di qualche componente della famiglia…)

Ci sono mai state allergie in famiglia al pelo di animali?

Il cane vivrebbe in casa con Lei?

Se sì, tutti i locali della casa sarebbero accessibili al cane?

Se la casa è in affitto, il proprietario è stato informato della vostra intenzione di prendere un cane?

E’ d’accordo con la vostra scelta?

Ha manifestato espressamente il suo consenso?

Se ha un giardino, é recintato completamente? (rispondere solo se si ha un giardino)

Giardino ha la recinzione sicura?

C'è un cancello?

Ha terrazzi o balconi?

E’ sicuro che i vicini accettino gli animali e che il regolamento di condominio non vieti la detenzione di animali?

Potrebbero insorgere dei problemi con il vicinato, se eventualmente nei primi tempi il cane abbaiasse?

Ha già avuto cani?

Possedete altri animali?

Se sì quali:

E’ consapevole che il cane potrebbe ammalarsi? E che avrà bisogno di cure e visite veterinarie?

Quali sono le cose che pensa non potrebbe mai sopportare in un cane?

Campo nuovo

Durante la Sua assenza il cane dove alloggerebbe?

Durante le passeggiate il cane sarebbe lasciato libero o sarebbe al guinzaglio?

Nell’eventualità in cui si presentasse la necessità di cambiare abitazione il cane vi seguirebbe? Nello specifico sareste disposti a scegliere la nuova abitazione anche in funzione della necessità di potervi tenere il cane?

E’ consapevole che i cani provengono dalle perreras spagnole?

Ha un veterinario di fiducia?

E’ consapevole che il cane potrebbe aver bisogno di un comportamentalista?

E che nel tempo potrebbero manifestare patologie che al momento dell’adozione non c’erano?

E che nei primi periodi è possibile che il cane possa sporcare e/o provocare danni in casa sia che si tratti di un cucciolo o di un cane adulto?

E’ disposto a contattare l’Associazione e restituire il cane, solo ed esclusivamente alla stessa, se in futuro, non dovesse più potersi occupare di lui?

Attraverso quale canale è venuto a conoscenza della nostra associazione? (specificare anche più di uno tenendo premuto il tasto)

Siete consapevoli che dal momento della prenotazione del cane al suo arrivo in Italia potranno passare anche alcuni mesi?

Vi impegnate a far vivere il cane in casa e non lasciarlo mai incustodito all’aperto e a non lasciarlo mai senza guinzaglio se non in aree protette?

Cosa pensa della sterilizzazione? Nel caso in cui il cane le dovesse essere consegnato non sterilizzato/castrato è disposto ad occuparsene, se non ci sono problemi di salute, entro i primi 60 gg e a dar prova dell’avvenuta sterilizzazione?

Nel caso in cui l’animale consegnato fosse cucciolo è disposto a sterilizzarlo entro il 7^ mese di vita (o comunque entro la data indicata nel modulo di affido) dandone comunicazione e prova (ricevuta/fattura del veterinario) all’associazione Progetto Animalista per la Vita nella persona del presidente Patrizia Laura Bitti?

Il cane arriva con titolazione malattie mediterranee (leishmaniosi borellia, filaria ed ehrlichia),qualora si desideri che venga fatto vaccino antileishmaniosi, ci sarà un costo aggiuntivo di € 35.00.

Trattamento dei dati

Informativa ai sensi del d.lgs 30.6.2003, n. 196
Con la presente la informiamo che i suoi dati saranno trattati con strumenti elettronici e cartacei nel rispetto delle idonee misure di sicurezza, per la gestione del servizio offerto e l’eventuale invio di comunicazioni. In relazione al trattamento dei dati, potrà esercitare i diritti (accesso, cancellazione, rettifica, opposizione, etc.) specificamente previsti dall’art. 13 del d.lgs. 196/2003 e nelle modalità ivi.
Ai sensi dell’ art. 130 del d.lgs. 196/2003, potrà opporsi in ogni momento al trattamento dei suoi dati al fine dell’invio di analoghe comunicazioni a mezzo di posta elettronica, semplicemente comunicando tale opposizione al seguente indirizzo e-mail:progettoanimalistaperlavita2@gmail.com

NB: Non facciamo staffette. verra’ chiesto un contributo per le spese sanitarie e di viaggio solo ed esclusivamente alla consegna del peloso con ricevuta.